Quando la Vespa uccise l’elicottero

Nel ’52 la Piaggio stava per lanciare la grande novità ma anche il quarto prototipo cadde sulla pista e Enrico Piaggio disse “basta”. PONTEDERA — Alle 19,15 del 5 agosto 1952 la Vespa sconfisse definitivamente l’elicottero nella partita giocata in casa Piaggio. Una partita, peraltro, fratricida (si fa per dire) perché Vespa e nascente elicottero erano figli dello stesso padre, l’ingegner Corradino

Ci si proietta al Futuro con uno sguardo al Passato…Ritorna il Logo originario del Vespa Club D’Italia

Alcuni cenni storici…. LA NASCITA DEL VESPA CLUB D’ITALIA E L’IMMAGINE CHE LO RAPPRESENTA Nei primi due anni di produzione della Vespa acquistare un esemplare, per la maggioranza della popolazione era quanto meno proibitivo. Se al debutto infatti a fronte di una paga media dell’operaio di 10.000 lire la Vespa costava 65.000 lire, la stessa solo due anni dopo aveva già

La mostra. Vespa «special» anche per gli artisti. A partire da Salvador Dalì

Il Macist di Biella celebra la Vespa, mito pop su due ruote di Piaggio, reinterpretata da trentasei artisti contemporanei, da Ugo Nespolo a Marco Lodola. Quando nel film Vacanze romane, commedia del 1953 diretta da Billy Wyler, Gregory Peck e Audrey Hepburn scorrazzavano per le strade della capitale a cavallo di una Vespa 125, lo scooter italiano aveva ancora pochi

Un aretino è il nuovo vicepresidente nazionale del Vespa Club Italia

Stefano Crociani è stato scelto per ricoprire l’importante carica nell’associazione con 50.000 tesserati Arezzo, 23 febbraio 2018 – È aretino il nuovo vicepresidente del Vespa Club Italia. L’ultima riunione del consiglio nazionale di Genova ha conferito a Stefano Crociani l’importante carica all’interno dell’associazione che riunisce 530 club in tutta la penisola e oltre 50.000 tesserati appassionati