Quando la Vespa uccise l’elicottero

Nel ’52 la Piaggio stava per lanciare la grande novità ma anche il quarto prototipo cadde sulla pista e Enrico Piaggio disse “basta”. PONTEDERA — Alle 19,15 del 5 agosto 1952 la Vespa sconfisse definitivamente l’elicottero nella partita giocata in casa Piaggio. Una partita, peraltro, fratricida (si fa per dire) perché Vespa e nascente elicottero erano figli dello stesso padre, l’ingegner Corradino …