1959 - 150 (VBA1T)

Prima della 125, la 150 modifica la meccanica, passando alla distribuzione rotante. questo consente di utilizzare la miscela benzina-olio al 2%. il carburatore è alloggiato sul carter anziché sul cilindro come sulla prima serie della 150 GS. La luce di ammissione ricavata sul carter è regolato a ogni rotazione dall’apertura e dalla chiusura del contrappeso sinistro dell’albero motore. I vantaggi che ne derivano sono apprezzati dagli utenti: migliore fluidità nell’erogazione della potenza, minori depositi carboniosi e costi di esercizio più contenuti.

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian